Boost

Con il geniale Sengled Boost le fastidiose lacune di copertura del WLAN in casa appartengono ormai al passato.

CES Innovation Awards 2015

Sengled Boost

WLAN OVUNQUE SIA NECESSARIO:

Con il geniale Sengled Boost le fastidiose lacune di copertura del WLAN in casa appartengono ormai al passato. Migliorate la portata e la qualità di ricezione della propria rete WLAN installando semplicemente ulteriori lampade della serie Boost. Inoltre, questo prodotto offre anche grandiose funzioni di illuminazione.

Disponibile con attacco E27 e B22 nelle varianti lucido e opaco!

Disimballare, avvitare, collegare. Fatto.

Boost estende immediatamente la portata del WLAN. Basta avvitare il dispositivo nell’attacco, accenderlo e selezionare il WLAN da ampliare.

1. Disimballare

Estrarre la nuova Sengled Boost dalla confezione di vendita.
     

2. Spegnere la luce

La sicurezza prima di tutto. Posizionare per prima cosa l’interruttore sul portalampada scelto in posizione “OFF”.

3. Inserire Boost e accendere la luce

Avvitare la nuova Boost nell’attacco della lampada e inserire la corrente.

 

4. Installare l’app

Avviare l’app Boost dal proprio terminale mobile e connettersi al router WLAN.

5. Fruire del WLAN in tutta la casa

Grazie a un collocamento ottimale di Sengled Boost, il WLAN raggiunge anche stanze e angoli finora coperti in modo carente o non raggiunti affatto. Boost mantiene in memoria le impostazioni del WLAN, per cui anche dopo aver spento e riacceso la Boost, oppure in caso di interruzione della corrente, il dispositivo ripristina il collegamento al router WLAN in tutta autonomia.

Boost App

L’app gratuita Boost garantisce un controllo totale, permettendo di regolare l’intensità della luce e di potenziare il WLAN desiderato. Basta accendere e spegnere comodamente la luce e regolare la potenza dell’illuminazione sul livello desiderato: tutto con il proprio terminale mobile.

iOS Android

Boost ordinare on-line

Lampada LED + ripetitore WLAN – Con il geniale Sengled Boost le fastidiose lacune di copertura del WLAN in casa appartengono ormai al passato. Migliorate la portata e la qualità di ricezione della propria rete WLAN installando semplicemente ulteriori lampade della serie Boost.

Shop

Dati tecnici

Numero modello:
A01-A60EAE27/B22CL/E27CL
Attacco della lampada:
E27/B22
Potenza del LED:
6 watt
Flusso luminoso:
470 (opaco) / 550 (chiaro) lumen
Larghezza del fascio:
225 (opaco) / 270 (chiaro) gradi
Temperatura di colore:
3000 kelvin – bianco caldo
Indice di resa cromatica:
80
Dimmerabile:
sì, mediante app, non con dimmer esterni
Alimentazione:
100-240V AC, 50/60 Hz
Consumo energetico:
7,5 watt (medio), 9 watt (massimo, lampada LED + WLAN)
Temperatura operativa:
-20°C a +40°C
Umidità dell’aria:
fino all’95%, non adatto ad ambienti con getti d’acqua o condensa
Colore alloggiamento:
bianco neutro
Dimensioni:
altezza 120 mm, diametro 60 mm
Peso:
circa 290 g
Standard WLAN:
IEEE 802.11 b/g/n nella banda da 2,4 GHz fino a 300 MBit/s
Sicurezza WLAN:
64/128 Bit WPA-PSK/WPA2-PSK, WPA/WPA2
Crittografia WLAN:
WEP64/WEP128, TKIP, AES
Potenza di trasmissione WLAN:
IEEE 802.11b: +20 dBm (max.), IEEE 802.11g: +18 dBm (max.), IEEE 802.11n: +15 dBm (max.)

Scaricare

Dagli “hotspot” ai “megabyte”: qui trovate tutto ciò che desiderate sapere su Sengled Boost.

FAQ - Domande frequenti

1. Indicazioni importanti – queste informazioni non dovrebbero mancarvi su Sengled Boost:

  • Non installate Sengled Boost su un attacco lampada con variatore di luce collegato a monte.
  • Sengled Boost amplia il WLAN nello spettro di frequenze dei 2,4 GHz.
  • Ogni lampada Sengled Boost crea una cella con proprio SSID (service set identifier, nome con cui si identifica la rete).
  • Se si modifica la password del proprio router WLAN, si rende necessario un ripristino della lampada Sengled Boost e in seguito una nuova configurazione con l’ausilio dell’app Boost. Indicare la password nuova del router WLAN.
  • Sengled Boost funziona con il proprio router WLAN solo in presenza di un collegamento radio, per cui l’apparecchio non va posizionato al di fuori della portata del proprio router WLAN.

2. Dopo aver configurato con successo Sengled Boost, la lampada non viene più visualizzata nell’app Boost. Compare, invece, il messaggio “Non è stata trovata alcuna lampada Boost”. Che cos’è successo?

A configurazione ultimata, la lampada esegue un riavvio per memorizzare le modifiche. Questa procedura può durare un minuto o un lasso di tempo superiore, durante il quale la lampada non è visibile per l’app. Premere in seguito sul simbolo di aggiornamento nell’angolo superiore destro dell’app, affinché la lampada venga rilevata e di nuovo visualizzata.

3. Come faccio per aggiungere una ulteriore lampada Sengled Boost?

Aprire l’app Boost e nell’app premere il simbolo menu in alto a sinistra. Scegliere infine il comando “Aggiungi lampadina” e seguire i passi visualizzati. Se si incontrano delle difficoltà, si possono consultare informazioni dettagliate al seguente link: http://us.sengled.com/content/boost-quick-start-guide

4. Se spengo l’interruttore di accensione sulla lampada o l’interruttore a parete, l’ampliamento del WLAN continua a funzionare?

No. Interrompendo l’alimentazione, la lampada si disattiva in modo completo. Se si utilizza l’app Boost per spegnere la luce sulla lampada, la funzione WLAN resta operativa. L’interruttore della luce si propone dunque come comoda possibilità di attivare e disattivare le funzioni WLAN.

5. Se interrompo l’alimentazione alla mia lampada Sengled Boost, essa continua ad apparire sul display nell’app Boost. Come si spiega questo fatto?

Non appena si preme il simbolo “Aggiorna” nell’app Boost, la lampada corrispondente non viene più visualizzata poiché non viene più rilevata.

6. Posso assegnare alla mia lampada Sengled Boost una password differente da quella del router WLAN?

No, purtroppo non è possibile. Per consentirle di ampliare il proprio WLAN, la lampada Sengled Boost deve connettersi con il proprio router WLAN e a tale scopo ha bisogno della password del router.

7. Ho effettuato un ripristino sulla mia lampada Sengled Boost e ora non riesco a riconfigurarla. Che cos’è successo?

Dopo un ripristino, le lampade Sengled Boost impiegano fino a tre minuti per il riavvio. Se durante questo lasso di tempo si tenta a entrare in contatto con la lampada, l’operazione possibilmente non riuscirà. Basta aspettare alcuni minuti fino ad avere nuovamente accesso alla lampada attraverso l’app Boost.

8. Impiegando più di una lampada Sengled Boost, p.es. in cantina o nel box auto, posso comandare la lampada nel box auto mentre sono collegato con la lampada in cantina?

Sì, è possibile. Insieme al proprio router WLAN, le lampade formano una rete comune, così da permettere di avere accesso a tutte le lampadine in uso, in modo indipendente dalla propria corrente posizione geografica all’interno della rete WLAN.

9. L’app Boost cerca una lampada Sengled Boost ma non la trova. Che cosa posso fare?

Chiudere l’app Boost, effettuare un riavvio attraverso il tasto di ripristino sulla lampada e attendere tre minuti. È quindi possibile avviare nuovamente l’app Boost e ripetere la procedura di registrazione per la lampada.

10. Quando mi trovo fisicamente tra il mio router WLAN e una delle mie lampade Sengled Boost, con quale rete (SSID) si collegherà il mio dispositivo mobile?

Dipende dal dispositivo mobile in uso. Non appena l’attuale punto di accesso WLAN non raggiunge più una determinata potenza di segnale, la maggior parte dei dispositivi mobili si collega in modo automatico scegliendo, tra i punti di accesso noti, quello dotato della maggior potenza di segnale.

11. Posso controllare le impostazioni delle mie lampade Sengled Boost con l’ausilio dell’app Boost da qualsiasi dispositivo mobile con Android o sistema operativo iOS?

Sì, è possibile, dato che l’app è disponibile per entrambe le piattaforme.

12. Non appena il mio dispositivo mobile è collegato alla cella WLAN della mia lampada Sengled Boost, non riesco ad aggiungere altre lampade Boost alla mia rete. Come si spiega questo fatto?

È importante sapere che il dispositivo mobile in uso deve essere collegato alla cella del proprio router WLAN, se si vuole aggiungere una nuova lampada Boost.

13. Posso spegnere la luce LED della mia lampada mentre resta attivo l’ampliamento WLAN?

Sì, l’app Boost dispone di una funzione con cui è possibile variare in modo continuo l’intensità della luce o spegnerla senza pregiudicare in alcun modo la funzione WLAN della lampada. Se si interrompe, tuttavia, l’alimentazione alla lampada Boost attraverso l’interruttore della luce, si spegne completamente la lampada, disattivando quindi anche l’ampliamento WLAN.

14. Dove risiede la differenza tra il cosiddetto “client mode” e “AP mode” della lampada?

Una volta collegata con successo la lampada Sengled Boost al proprio router WLAN, essa funziona contemporaneamente nelle due modalità menzionate.

La modalità Client viene utilizzata per collegare la lampada con il router WLAN e per lo scambio dei dati.

La modalità AP consente ad altri apparecchi di collegarsi con la lampada Boost, utilizzandola come tramite per accedere al router WLAN e alla rete connessa tramite quest’ultimo (LAN / Internet).

15. Posso estendere la mia rete WLAN ulteriormente collegando una lampada Sengled Boost con un’altra lampada Sengled Boost?

No. Come la maggior parte dei dispositivi per l’ampliamento della rete WLAN, anche Sengled Boost prevede una topologia a stella, in cui ogni lampada è in collegamento diretto con il router WLAN. Un’architettura a cascata come quella descritta non è prevista.

16. Mi chiedo se la lampada Sengled Boost è in grado di ampliare anche la mia rete WLAN nelle frequenze da 5 GHz?

No, l’attuale generazione di lampade Sengled Boost funziona esclusivamente nelle frequenze da 2,4 GHz e non supporta alcun altro tipo di WLAN.

17. La lampada Sengled Boost si “ricorda” il grado di luminosità impostato in precedenza?

Sì, nell’app Boost esiste a proposito un’apposita impostazione denominata “Helligkeit merken” (Ricorda luminosità). Non appena è stata attivata questa opzione, la lampada mantiene in memoria l’ultimo grado di luminosità impostato al momento dello spegnimento, riattivandolo in modo automatico non appena si accende di nuovo la luce.

18. La lampada Sengled Boost emette una luce omnidirezionale?

Sì, la luce della lampada Boost ha un’angolazione del fascio luce di 270 gradi (Boost Clear)

19. Le lampade Sengled Boost utilizzano tutte lo stesso identificativo in modo da essere visualizzate come WLAN unico su un dispositivo mobile?

No, ogni lampada dispone di un identificativo individuale, il cosiddetto SSID (service set identifier, nome con cui si identifica la rete), in modo da comparire come punto di accesso indipendente sul proprio dispositivo mobile.

20. Posso modificare il nome predefinito della mia lampada Sengled Boost?

Sì, aggiungendo la lampada attraverso l’app Boost, è possibile assegnarle il nome desiderato nell’app. L’operazione è possibile anche in un momento successivo grazie all’app.

21. Le lampade Sengled Boost sono coperte da garanzia e se sì, che durata ha quest’ultima?

Sì, la garanzia commerciale all’interno dell’UE è di due anni a decorrere dalla data di acquisto. Questa garanzia commerciale non ha alcun influsso sui diritti previsti dalla garanzia legale.

22. Che cosa posso fare quando cerco di aggiungere una lampada Sengled Boost alla mia rete WLAN e la lampada non smette di lampeggiare?

Seguire i passi elencati nel manuale d’uso al punto “Zurücksetzen auf die Werkseinstellungen” (Ripristina impostazioni di fabbrica).

23. Come posso individuare la versione dell’app Boost sul mio dispositivo mobile e come effettuo un aggiornamento quando è disponibile una nuova versione?

L’app Sengled Boost comunicherà in modo automatico la disponibilità di una nuova versione. Premere il pulsante “Über” (Informazioni su) nell’app Boost, se si desidera visualizzare il numero della versione correntemente installata.

24. Devo collegare la lampada Sengled Boost con il router WLAN attraverso l’app Boost ogni volta che l’accendo?

No. Configurata con successo un’unica volta e collegata al router WLAN, la lampada, dopo essere stata accesa, cerca ogni volta in modo autonomo il router WLAN e stabilisce la connessione.

25. Cosa significa l’affermazione “supporta fino a 300 MBit/s”?

Quest’affermazione si riferisce alla velocità massima con cui la lampada Sengled Boost può trasferire i dati al router WLAN collegato, che non ha niente a che vedere con la velocità con cui il router WLAN è connesso a Internet.

26. Per quale motivo il mio telefono mobile o tablet non trova la lampada Sengled Boost?

Sengled Boost opera nelle frequenze da 2,4 GHz. Accertarsi che anche il WLAN sul proprio dispositivo mobile sia impostato su questa frequenza.

Verificare la versione del sistema operativo sul proprio dispositivo mobile. Nei dispositivi Apple, è richiesto il sistema operativo iOS 7.0 o superiore, nei dispositivi Android la versione Android 3.0 o successive.

Accertarsi che la distanza tra il dispositivo mobile in uso, la lampada Sengled Boost e il router WLAN non sia eccessiva. Non dimenticare che Sengled Boost deve mantenere il contatto con il proprio router WLAN e deve quindi rientrare nella portata effettiva del router.

Eseguire un ripristino della lampada Sengled Boost: A tal fine, premere il tasto di ripristino sulla lampadina (si veda il grafico) per almeno cinque secondi. Non appena il ripristino viene eseguito, il LED della lampadina lampeggia per alcuni secondi. Attendere almeno due minuti finché non si sia concluso il riavvio della lampada.

Boost - Reset button

Avviare quindi l’app di Sengled Boost e scegliere il comando “Lampe hinzufügen” (Aggiungi lampada) dal menu. Seguire i passi visualizzati sullo schermo. Tenere a mente il fatto che la configurazione di una rete rappresenta un processo complesso, per cui il rilevamento della lampada può durare alcuni minuti.

27. Voglio installare la mia lampadina in un altro locale all’intero della mia casa. Qual è la distanza massima consigliata tra il router WLAN e la lampadina Sengled Boost?

Sengled Boost funziona come cosiddetto “repeater WLAN“ e ha quindi bisogno di una connessione con il router WLAN, quale sorgente della rete WLAN, e di un accesso a Internet.

La distanza massima possibile tra il proprio router WLAN e la lampada Sengled Boost, nonché l’effettivo volume di dati raggiunto dipendono da diversi fattori, tra cui la suddivisione e conformazione dei propri locali, i materiali costruttivi utilizzati, le condizioni della rete e il carico delle bande radio utilizzate.

In condizioni ottimali e nelle vicinanze della linea di vista tra il router WLAN e la lampada Boost (senza ostacoli in mezzo che possano agire da fattori di disturbo), la distanza può raggiungere i 35 metri e oltre.

Anche quando il dispositivo mobile in uso riceve un segnale WLAN forte dalla propria lampada Sengled Boost, la connessione tra la lampada e il router WLAN può subire limitazioni per via dei fattori citati, che possono essere la causa di velocità ridotte nell’accesso alla rete locale e a Internet.

28. Come posso ripristinare la lampada Sengled Boost alle sue impostazioni di fabbrica?

È possibile effettuare un ripristino sia a livello software utilizzando l’app Boost sia manualmente utilizzando il tasto sulla lampada.

Ripristino con il software: nell’app Boost, premere sulla scheda “einzelne Lampe” (singola lampadina) in basso a destra e selezionare quindi la lampada che si desidera ripristinare. Scegliere quindi “Einstellungen” (Impostazioni) e “vom Netzwerk abkoppeln” (Scollega dalla rete) in basso sullo schermo. La lampada impiega circa 60 secondi per ripristinare le proprie impostazioni e riavviarsi.

Ripristino manuale: premere una volta sul tasto di ripristino sulla lampada, la quale lampeggerà brevemente per segnalare che il tasto di ripristino funziona. Successivamente è possibile seguire a scelta uno dei due seguenti modi di procedere:
tenere premuto il tasto di ripristino per almeno cinque secondi o premerlo tre volte consecutivamente.

Il LED della lampada inizia quindi a lampeggiare e, dopo circa 60 secondi, la lampada avrà riattivato le impostazioni di fabbrica e si riavvierà. Attendere quindi altri due minuti se si desidera riconfigurare la lampada attraverso l’app Boost.

29. La mia lampada Sengled Boost si è collegata con successo con il router WLAN, ma ciò nonostante con il mio iPad non posso accedere a Internet utilizzando la lampada. Il problema risiede forse nella lampada?

Per prima cosa, consigliamo di dare uno sguardo alla password del proprio router WLAN e di verificare se vi sono contenuti caratteri speciali quali doppio punto, punto e virgola, segno esclamativo o altro, che possono essere la causa del problema. Se non sono presenti caratteri di questo tipo, controllare se la lampada è forse troppo distante dal proprio router WLAN e riceve quindi un segnale molto debole o non lo riceve affatto. Seguire i seguenti passi per individuare il problema:

  1. Collegare il dispositivo mobile in uso direttamente con il router WLAN tenendolo nelle immediate vicinanze della lampada Boost. Controllare la potenza del segnale WLAN. Se il segnale non è sufficientemente forte, continuare con il passo 2.
  2. Avvitare la lampada Boost nello zoccolo di una lampada da scrivania o da terra che sia spostabile all’interno dei propri locali. Avvicinarsi al proprio router WLAN con la lampada. Se la connessione viene ora stabilita, la distanza iniziale era troppo grande.